Agostino Barletta..................................................POESIE
Storie di donne al castello
 
Quella tua barba bianca
che guardava verso i mari
e mai sembrava stanca
sempre bramosa di curiosare,
ignorava la solitudine
e, tra dame sorridenti,
conosceva la sua beatitudine
nei cinque continenti.
La tua casa e' stato il mondo,
rifugio il tuo castello,
ogni viaggio fu fecondo,
un nuovo carosello.
Storie di donne, tutte vere,
nate a colori nella tua mente,
brillan sulla carta in bianco e nero,
crescon le emozioni lente lente.
Il giro e' gia' concluso:
crediam d
' aver tutto osservato 
o i loro occhi ci han scrutato ?
Il cuore
e' un po' confuso ...
 
Genova, Castello d' Albertis, 4 luglio 2016