Agostino Barletta..................................................POESIE
 Sogni da panchina
 
   Volare dove
se fuori piove?
Il volo stanca
meglio una panca.
   Dormir seduti,
occhi sbarrati
che gonfio e' il cielo
di acqua e gelo.
   Vecchia coperta
all' aria aperta
riscalda appena
a luna piena.
   Saro' barbone
ma non coglione:
vedo tortelli,
salsa e piselli,
patate al forno
bistecche di contorno.
Vedo formaggi
grassi e selvaggi,
dolci alla panna
bianchi di manna,
un vero letto
con copriletto
ornato a mano
bianco e diafano.
Luci soffuse,
finestre schiuse,
musica in fondo,
sonno profondo.
   Sognar da barboni
ronfare in panchina
coperta di brina,
un cielo di stelle
canto di raganelle.
 
Annecy, maggio 2017