Agostino Barletta..................................................POESIE
Rapido sonno  (*)
 
Sogno lucido
ad occhi aperti,
vespro liquido,
 campi deserti.
 
E' uno spiraglio,
soffio d' un fiato,
seme in germoglio
nel campo arato?
 
Sboccera' un fiore
da questo melo,
gioia e colore
o solo gelo?
 
Resta l' attesa
d' orto fiorito,
anima accesa,
cuore sopito,
 
limbo indolore,
magra fiammella
tenue tepore,
lucente stella.
 
Le membra stanche
sulla panchina,
un solo istante:
e' gia' mattina.
 
Val Borbera, agosto 2014

(*) Da AA.VV., Antologia Concorso Mani in Volo 2014