Agostino Barletta..................................................POESIE
Mare bruciato
 
Si inabissa il sole nel mare
brucera' quell' acqua salata
dentro questo agosto lunare
che ha sciolto le cime ghiacciate.
 
Conteremo ai nostri nipoti
la favola di Biancaneve
fissando quei volti ammaliati
da un sogno che e' sempre piu' lieve.
 
La sorte di questo millennio,
l' effetto serra planetario,
respinto per qualche decennio
quale incubo da visionario,
risorge con nuovo vigore
a riscaldare i nostri sensi
e raffreddare i nostri cuori
ma per quello che se ne pensi
saranno soltanto dolori.
 
Biancaneve resta favola,
candido sogno per bambini,
noi sogneremo una nuvola
che sommerga grandi e piccini.
Sara' un sogno caldo e bagnato
colmo di gioia e sofferenza
lasciando tutti senza fiato:
non ne potremo fare senza.
 
Levanto, estate 2019