Agostino Barletta..................................................POESIE
Contava il nonno
 
Contava il nonno
la grande guerra
andare alla carica
all' arma bianca
col tuo compagno
a fianco a fianco
i pensieri inquieti
che ingorgano la mente:
sara' prezioso e raro
a difender la tua pelle
come fosse il suo onore?
Sara' di quelli dal facile sorriso
che esprimono affetto
ad ogni momento
ed hanno sempre
 un impegno improvviso?
Sara' di quelli amici d' osteria
che passata la sbornia
tutto si porta via?
Non fu facile
imparare a riconoscerli,
ma essere ritornato
e raccontarlo al nipote
e' di  certo stato
un buon risultato.
 
Pignone, aprile 2019