Agostino Barletta..................................................POESIE
Come e' stato ? (*)
 
E' stato come...
 
fumare le cicche delle grisane (1)
andar per i sentieri ad occhi chiusi
vagare per i fossi a pescare rane
 
ascoltare il canto di un Tarabuso
sorseggiare fiori di caprifoglio
vedere colare lo stagno fuso
 
scorrazzare scalzi dentro al trifoglio
produrre linguacce per benpensanti
asportare arselle da nudi scogli
 
giocar coi bimbi scherzare coi santi
sorbire manciate di fresca neve
praticar teatro senza teatranti
 
corteggiare amanti dal sonno lieve
curare vertigini andando in giostra
trasformar in eterni istanti brevi
 
buttar formaggio e mangiare la crosta
scovar ragioni di chi ha sempre torto
saper risorgere ad ogni batosta
 
Cosi' e' stato fino dal primo giorno
ma solo adesso me ne sono accorto
quasi quasi da domani ritorno.
 
Genova Sestri, Villa Viganigo, 1 febbraio 2007
(1) Vitalba (Clematis vitalba)
(*) Pubblicata in: AA.VV, I colori dell'anima, MONDO FLUTTUANTE, SANREMO 2018.