Agostino Barletta..................................................POESIE
Cinciallegra (*)
 
E vi-va vi-va vi-va
un guizzo
un volo e via,
un nome
una condanna
a eterna allegria.
 
Precedi l' alba
e canti il ritmo
del tuo respiro,
 
Ospite
noto e atteso
di un'altra mia vita offesa,
 
Presenza
certa e gradita
di questo giardino gremito.
 
Torni
regolare al nido
a nutrir vita futura
 
Forse
sospetti  sorte
di quelle brevi esistenze
che ridan vita con morte
 
E vi-va vi-va vi-va
un guizzo
un volo e via,
un nome
una condanna
a eterna allegria.
 
Genova, L'Erba Voglio, maggio 2007

          (*) Cfr. AGOSTINO BARLETTA, Altre vite,  VITALE EDIZIONI, 2017, SANREMO