Agostino Barletta..................................................POESIE
Amaro remo (*)
 
      Naufragai in quella barca
in cui tu remavi contro,
la credevo la nostra arca,
era solamente un tronco.
     Non mi resta che quel remo
appeso sopra ad un muro,
e quando lo guardo tremo
mentre il cielo si fa scuro.
     Con la spinta del maestrale
sembravi volare in vetta
come un' aquila reale:
eri solo una civetta!
 
Fontona, 14 agosto 2018

        (*) Primo Premio Rassegna di poesie d'amore, San Valentino... innamorati a Camogli 2019.