Agostino Barletta..................................................POESIE
 

Alba a levante

 

Percorrevo smarrito

sentieri d' una vita,

la testa piena zeppa

di lotte e di battaglie:

mai vinta una partita.

    Le foglie degli aceri

planavano sul prato

per decorar l' autunno

di quel clima malato.

Solo quando i miei occhi

sfiorarono il tuo viso,

quel che mi era parso

tramonto a capo Noli,

rivelo' un' alba chiara

sul golfo Paradiso.

 

Genova, settembre 2017